Compagnia La Ribalta

"Il Vero a teatro è ciò che crediamo sia dentro di noi e nei nostri compagni..." (K. Stanislavskij)

La Compagnia  Teatrale “La Ribalta” di Salerno, istituitasi nel 2003 , ma già attiva nel settore dal 2000, nasce con lo scopo di promuovere attività di carattere culturale d’ampio raggio: dal teatro, al cinema, all’uso delle nuove tecnologie. Il trés d’union tra le diverse specialità è rappresentata dall’esigenza di sperimentare nuove forme d’espressione, secondo la logica intermediale che è alla base dello scenario comunicativo attuale. In particolare la compagnia si occupa della gestione e organizzazione di diversi laboratori socio-teatrali, si pone l’obiettivo di sollecitare iniziative di studio, ricerca, dibattito, formazione e aggiornamento culturale nel settore dello spettacolo, nella convinzione che tale attività costituisce servizio necessario ed indispensabile alla comprensione dei fenomeni culturali delle aree metropolitane e periferiche e favorire pertanto una maggiore conoscenza ed interpretazione sociale. La compagnia, composta prevalentemente da giovani, vuole avvicinare le nuove generazioni al teatro attraverso manifestazioni, conferenze , festival, scuole teatrali, informazione e quant’altro.Impegnata nel  sociale, ha partecipato, inoltre, varie volte a manifestazioni a carattere di solidarietà e di beneficenza, mettendo in scena i propri lavori di repertorio riscuotendo grande successo di pubblico e di critica. La Regista Valentina Mustaro è laureata al DAMS di Roma Tre, in regia teatrale e conduzione di gruppi; specializzata in teatro d’avanguardia conduce laboratori teatrali e insegna recitazione e linguaggio corporeo  in diverse scuole pubbliche e private di Salerno e provincia. Dal 2012 la compagnia la Ribalta lavora presso un proprio teatro che prende il nome dalla stessa; fortemente voluto dalla regista e dai Soci, il Teatro La Ribalta nasce nel centro della città di Salerno ed offre una varietà di spettacoli in una rassegna teatrale annuale che ospita diverse compagnie del Salernitano.

 

Alcune delle produzioni più importanti della Compagnia La Ribalta di Salerno:

Anno 2001   “Lu curaggio de nu pumpiere Napolitano” di E. Scarpetta

Anno 2002    “Liolà” di Luigi Pirandello

Anno 2003   “Andreuccio da Perugia” tratto da una Novella del Boccaccio

                      “Notre Dame de Paris” di Victor Hugo

                      “Graffiti” raccolta di Poesie del Novecento e musica popolare

 Anno 2004   “Storie di Scugnizzi” liberamente tratto dal Musical di Scugnizzi

                        “ Aggiungi un posto a Tavola” musical di Garinei e Giovannini

                        “ Non ti pago” di Eduardo de Filippo

Anno 2005   “Viagra .. sarà sinonimo di Vita Agra?!” di Angelo Rojo Mirisciotti

                      (vincitore premio migliore spettacolo Rassegna teatrale “Itineranda” )

                        “c’era una volta … Pinocchio ” spettacolo per bambini

Anno 2006     “Amleto .. il niente che dice più del tutto” studio sull’opera Shakesperiana

                       (2° posto Festival internazionale di Regia “Fantasio Piccoli”)

                        “ Le Baccanti” di Euripide

Anno 2008     “ Sogno di una notte di Mezza Estate” di William Shakespeare

Anno 2009      “Quando lo sa Papà” di Angelo Rojio Mirisciotti

                        (vincitore premio migliore regia rassegna “teatro Amore mio”)

                         “ Attento alla cioccolata, Callaghan!”  di Mauro Cattivelli e Paolo Quattrocchi

 

Anno 2010       “ Salomè “ storia della principessa giudaica

                          “ Four Rooms” liberamente tratto dal celebre film

 

Anno 2011        “Vota Antonio!” estratti da Totò

                          “ Peter Pan.. il Musical!” spettacolo per bambini

                           “i duje Menecmi” tratto da Plauto

 

Anno 2012     “ Quei figuri di Tanti Anni fa” di Eduardo De Filippo

                        “ Ercole.. storia di un eroe”

 

 Anno 2013      “il cilindro” di Eduardo de Filippo

                         il sorriso è la distanza più corta tra due persone” corto di mimo e linguaggio corporeo

                        (vincitore premio “Marco Iagulli”; premio migliore regia “rassegna corti Sordina”;   

vincitore  Menzione al Merito rassegna vesuviana di Teatro)

 

Anno 2014      “ La Bisbetica Salernitana” tratto da William Shakespeare

                         “La Scuola delle Mogli” di Moliere

                         “ Se devi dire una bugia.. dilla grossa” di Ray Cooney

 

Anno 2015       “Il laureato”   testo inedito (nuova drammaturgia)

                           “De Pretore Vincenzo” di Eduardo de Filippo

                   (vincitore Premio "Migliore Regia", rassegna  "Campania Felix 2015")

 

 Anno  2016    "La Mandragola" liberamente tratta da Nicolo Machiavelli

                      (vincitore premio giuria festival Treatri;

                       vincitore premio "miglior caratterista" personaggio Ligurio

                       vincitore premio "migliore regia" Campania Felix 2016;

                       vincitore premio "miglior attore non protagonista" personaggio ligurio)

                      "Solo Allora ci si trova" tratto da Pirandello

                      "Sogno di una notte di Mezza Estate" (musical)

                       

 

<<<

Categorie