Arriva a Salerno il primo Workshop di BIOMECCANICA DELLA COMMEDIA DELL'ARTE condotto dal M° MICHELE MONETTA

Pubblicato da staff teatro 16/10/2017

Arriva a Salerno il primo Workshop di BIOMECCANICA DELLA COMMEDIA DELL'ARTE condotto dal MAESTRO MICHELE MONETTA. Si tratta di un appuntamento unico ed imperdibile. Tre giorni intensissimi con uno dei Maestri riconosciuti del Teatro Internazionale, dal 2 al 4 febbraio 2018.


Questo Stage, "BIOMECCANICA DELLA COMMEDIA DELL’ARTE", è aperto ad attori, professionisti e non, ad allievi e performer. È organizzato dall’Associazione Culturale LA RIBALTA e fortemente voluto dalla Regista e Presidente Valentina Mustaro.


DATA L' ECCEZIONALITA' DELL' INIZIATIVA E IL NUMERO LIMITATO DEI POSTI DISPONIBILI, SI CONSIGLIA, A CHI FOSSE VERAMENTE INTERESSATO, DI COMUNICARE LA PROPRIA ADESIONE CON LARGO ANTICIPO.

 

PER PRENOTAZIONI - INFO - CONTATTI:

Valentina Mustaro - Cell. 329 2167636

Mail: laribalta@hotmail.it

Via Salvatore Calenda, 98


DURATA: 3 giorni per un totale di 15 ore

NUMERO PARTECIPANTI: massimo 25

 

PROGRAMMA:

- Esercizi di biomeccanica

- Corpo e maschera

- Passi, marce e andature

- Combattimento con bastoni

- Corpo grottesco e focus della maschera

- I 12 ruoli e le 4 maschere

- Iconografia teatrale e les attitudes

- Corpo-Maschera e fissità (o fissazione)

- Raccolta Fossard (comici, musici, acrobati e cantatrici); I Balli di Sfessania (danzatori pantomimi) e il Tuba catubba dello Sgruttendio

- Le maschere e la Luna

- Partitura del movimento

- Improvvisazione

- Elementi di letteratura, regia e storiografia


MICHELE MONETTA - NOTE BIOGRAFICHE

Regista, attore e insegnante di mimo corporeo tecnica Decroux, maschera e Commedia dell'Arte, specializzato in pedagogia teatrale.

Allievo del M° Etienne Decroux. Docente di maschera e mimo corporeo e membro del Consiglio Accademico dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico Roma. Insegna recitazione e Commedia dell’Arte all’École-Atelier Rudra del coreografo Maurice Béjart in Svizzera.
Docente di educazione al movimento drammatico alla Scuola di Teatro del Teatro Nazionale di Napoli.

Gli studi artistici-figurativi e poi di architettura all’Università di Napoli Federico II gli creano un interesse particolare per la scenografia e lo studio del corpo e del movimento nello spazio. Dopo i primi studi di dizione, clown e pantomima a Roma al MimoTeatroMovimento, si trasferisce a Parigi e per circa tre anni studia mime corporel con il M° Etienne Decroux. Contemporaneamente si perfeziona all’École de Mime Corporel Dramatique de Paris con i maestri Steve Wasson e Corinne Soum. Negli stessi anni frequenta l’École Nationale du Cirque Fratellini per la danza, l’equilibrismo e il clown.

Dal 1976 ad oggi è stato regista, attore, mimo e coreografo in produzioni teatrali di testi di Goldoni, Gozzi, Piron, Beckett, Rodari, Lorca, Rilke, Petrolini, Compagnone, Artaud, Scabia, Majakovskij, e in Opere Musicali di Stravinskij, Rossini, Offenbach, Mozart, Cimarosa, Paisiello, Jommelli, Donizetti, Pergolesi, Monteverdi, Lucchetti, Banchieri.

Si è specializzato negli anni ’90 a Parigi con Monika Pagneux in pedagogia teatrale.

Ha lavorato con i registi: Vera Bertinetti, Giacomo Battiato, Giancarlo Cobelli, Mico Galdieri, Ruggero Cappuccio, Ugo Gregoretti, Peter Clough, Ken Rea, Dino Partesano, Constantin Costa-Gavras, Mariano Rigillo, Lorenzo Salveti e con i musicisti Salvatore Accardo, Riccardo Muti, Roberto De Simone.

Ha collaborato come regista con la Sezione didattica del Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Ha lavorato come curatore dei movimenti scenici, mimo e regista per Il Teatro di San Carlo di Napoli, Teatro alla Scala di Milano, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Lirico Vittorio Emanuele di Messina, Rossini Opera Festival di Pesaro, Teatro Lirico Sociale di Rovigo, Teatro Francesco Stabile di Potenza, Teatro Lirico dell’Aquila di Fermo e per il Teatro Yusupov di San Pietroburgo, Festival dei due Mondi di Spoleto.

Dal 1991 collabora con il prof. Marco De Marinis e con il DAMS di Bologna per seminari, laboratori, videoforum e convegni. Ha condotto laboratori di mimo corporeo alla sessione del Teatro Eurasiano diretta da Eugenio Barba.

Ha coperto il ruolo di regista, attore e insegnante in Italia, Francia, Svizzera, Ungheria, Polonia, Russia, Grecia, Spagna, Lituania, Olanda, Belgio, Indonesia e Malesia.

 

Nel 1999 è co-fondatore e co-direttore dell’ICRA Project Centro Internazionale di Ricerca sull'Attore.

Lascia un commento

Categorie