SOLO ALLORA CI SI TROVA

Pubblicato da staff teatro il 02/03/2016ultimo aggiornamento il 02/03/2016

SOLO ALLORA CI SI TROVA

A completare questo intenso weekend per il teatro LA RIBALTA ci sarà la compagnia padrona di casa. Difatti, Sabato e Domenica (5-6 Marzo) sarà in scena “Solo allora ci si trova”, un omaggio teatrale che la regista Valentina Mustaro ha voluto dedicare alla scrittura e al pensiero Pirandelliano.
L’opera partirà dal dilemma esistenziale della protagonista della storia, Donata Genzi, attrice all’apice della sua carriera e in balia di quella solitudine con la quale spesso l’artista è costretto a doversi misurare. Lo spettacolo intende “giocare” con la contrapposizione realtà/finzione sulla quale è costruito il testo pirandelliano. Sin dall’inizio lo spettatore sarà trascinato nell’insicurezza del riuscire a distinguere nettamente  la “vita reale” della protagonista dalla sua memoria espressa nella “vita scenica”. Donata soffre la mancanza di una vita sociale, il lavoro di attrice la fa sentire prigioniera dei suoi personaggi e le impedisce di riconoscere la sua vera identità troppo spesso frammentata in quei personaggi che interpreta. La società, del resto, la giudica e la considera solo nella sua figura di personaggio e di attrice ma non in quella di donna.

Tra le innovazioni registiche vi segnaliamo le continue proiezioni che si alterneranno costantemente durante lo spettacolo, raffiguranti  scene dello stesso testo che daranno un’ulteriore frammentazione della realtà.

Lo spettatore, dunque,  sarà così sollecitato a domandarsi continuamente che cosa si “rappresenti” e che cosa si faccia “realmente” sulla scena. In questo modo la regia intende lasciare aperto il discorso della “rappresentazione nella rappresentazione” e della introspezione di Donata, che in realtà, nel suo percorso di ricerca di se stessa, non farà altro che rappresentarsi e guardarsi dall’esterno, anche quando copre gli specchi per non vedersi, mantiene chiara l’immagine che vuole dare di se dimenticandosi di vivere quella tanto agognata “vita reale”. 


05 MARZO - ore 21 
06 MARZO - ore 19 

Via Salvatore Calenda,98
per info e prenotazioni: 329 2167636/ 089 2961812

Condividi

Lascia un commento